Microfusione


La creazione degli stampi di cera è il primo passaggio per poter realizzare questo tipo di lavorazione che, ancora oggi dopo 50 anni, passa per le mani esperte della signora Gianna. Una volta assemblate insieme, le cere vengono immerse nel gesso formando così un cilindro. Quando questo viene scaldato, la cera lascia un calco che sarà riempito con l’oro fuso. Lo stampo, che prima era di cera, diventa una struttura in oro.
I gioielli vengono staccati dalla struttura madre e rilavorati singolarmente ancora a mano.  Questa lavorazione è molto versatile in quanto consente di realizzare prodotti sabbiati, lucidi o diamantati con una fresa rigorosamente a mano. Tutti i prodotti vengono lucidati e lavati con gli ultrasuoni e acqua distillata. Infine vengono confezionati uno ad uno, garantendo un prodotto finito di alta qualità.


Prodotto confezionato singolarmente

Prodotti rifiniti e lucidati a mano

Personalizzazione

Confezionamento

Tutti i prodotti vengono lucidati e lavati con gli ultrasuoni e acqua distillata. Infine, vengono confezionati uno ad uno, garantendo un prodotto finito di alta qualità.